SKILLS 4 FREEDOM: PERCORSI ARTISTICI PER SVILUPPARE LE COMPETENZE PROFESSIONALI DEI DETENUTI


Skills4Freedom_logo

Programma: Erasmus+

Numero: n. 2015 – 1- IT02 – KA204 – 015070

Anni (inizio – fine): 20015 – 2018

Questo progetto, riconosciuto come buona prassi dall’Autorità nazionale di vigilanza italiana, è finalizzato a soddisfare specifiche esigenze:

1- Riconoscimento delle competenze professionali trasversali e specifiche (artistiche) sviluppate dai detenuti al fine di migliorare il reinserimento sociale.

2- Evidenziare il lavoro sociale che le aziende artistiche svolgono nelle istituzioni penitenziarie.

3- Creare una rete innovativa di agenti socioeconomici e uffici pubblici del mercato del lavoro per migliorare l’occupabilità degli ex detenuti; estendere e sviluppare le competenze degli educatori nell’insegnamento efficace della scrittura e lettura, delle competenze digitali e imprenditoriali dei gruppi vulnerabili tra gli studenti adulti, facendo uso di strumenti e tecnologie nuovi ed efficaci.

I principali risultati intellettuali sviluppati nell’ambito di questo progetto e disponibili sulla piattaforma a libero accesso sono i seguenti:

  • Quadro Comune Europeo in inglese, bulgaro, olandese, tedesco, greco, italiano, polacco, spagnolo e turco.  
  • Corso online per educatori “Riconoscere le competenze e valorizzare le professioni”
  • Linee guida operative per la gestione dei progetti per lo sviluppo delle competenze professionali rivolti ai detenuti  
  • Banca dati europea che abbina le offerte di lavoro ai profili professionali 

 

Paesi coinvolti:
Belgio, Bulgaria, Cipro, Germania, Italia, Polonia, Spagna, Turchia
Coordinatore: ARCI Liguria, Italia